A chi si rivolge

Tu sei qui

BlinkS si rivolge a tre principali categorie di attori: Venditori, Compratori e Servicer (aziende specializzate nel recupero crediti, che operano prevalentemente a supporto dei compratori di NPL che intendono mettere a reddito il proprio investimento ma che possono essere potenzialmente attivi anche dal lato delle vendite).

L’obiettivo della piattaforma è risolvere le inefficienze presenti nel mercato. BlinkS punta a facilitare e sviluppare l’incontro tra domanda e offerta. Tramite la standardizzazione dei processi e il miglioramento della qualità dei dati, la piattaforma BlinkS intende portare significativi vantaggi sia ai venditori sia ai compratori.

Chi vende

Possono operare su BlinkS:

Venditori primari

Costituiscono a oggi la maggioranza dei venditori di NPL, e sono rappresentati da Istituti Bancari che detengono in portafoglio crediti divenuti non performing. Nella categoria dei venditori primari rientrano le Banche commerciali di tutte le dimensioni. BlinkS mira a transare le cessioni ricorrenti di NPL via via generati delle Banche di maggiori dimensioni, oltre a portafogli di dimensioni più o meno rilevanti di Istituti bancari più piccoli.

Venditori secondari

A oggi sul mercato italiano solo una percentuale inferiore delle operazioni di vendita è effettuata da venditori secondari: Investitori che hanno precedentemente acquistato portafogli di crediti NPL da venditori primari, e che mirano a reimmettere porzioni degli stessi sul mercato, come strategia di rientro dall’investimento. La piattaforma BlinkS punta a diventare lo strumento di riferimento per questi player, agendo come il più qualificato mercato secondario di NPL.

Chi compra

I compratori cui BlinkS si rivolge possono essere suddivisi in:

Compratori finanziari/professionali

Oggi i crediti deteriorati sono acquistati praticamente in via esclusiva da compratori finanziari/professionali: Investitori che poi agiscono anche in qualità di Venditori secondari, ma anche  Banche di investimento, Società di gestione del risparmio, Intermediari finanziari (ex Art. 106), SPV. Questi attori sono il target di BlinkS, costituendo il principale riferimento della domanda.

Compratori retail/non-professionali

In Italia attualmente solo una minima parte di acquisti avviene per mano di compratori che partecipano in maniera non ricorrente alla compravendita di crediti, perché interessati ad acquisire l’immobile posto a garanzia del credito. Nell'ottica di BlinkS questa categoria potrà in misura crescente rappresentare una porzione significativa della domanda di crediti in piattaforma, aprendo la strada verso un nuovo mercato.